La Storia di Sumatra, l'Isola posta lungo le rotte tra India e Cina

La Storia di Sumatra

Per comprendere la storia di Sumatra è necessario prendere il via dalla sua posizione geografica, strategica per i traffici commerciali fra l'India e la Cina i quali, come noto, favoriscono anche scambi d'idee ed ancora oggi Sumatra racchiude profonde diversità culturali e religiose al proprio interno.

Navigare Facile

Centrale nel passato è Sriwijaya, l'attuale città di Palembang, governata tra il VII ed il IX secolo d.C. da una monarchia buddista  in grado di estendere il proprio dominio su vasti territori, arrivando fino al Borneo. Il declino di Sriwijaya, culminato nel XI secolo, viene a coincidere con l'affermazione dei Regni di Singhasari e Majapahit e con il radicamento della fede islamica, tuttora predominante tra la popolazione. Alla dominazione islamica risale anche l'originario nome dato all'isola, il quale deriva dal termine Samundra, ovvero oceano, successivamente trasformato in Sumatra da Marco Polo.

Food

L'isola è stata poi meta dei colonizzatori europei ed in particolare degli olandesi che ampliano progressivamente la loro influenza fino ad entrare in aperto contrasto con il Sultanato di Aceh. Tale contrasto culmina in una guerra protrattasi dal 1870 fino agli inizi del 1900 e conclusasi con la resa da parte del Sultano.
Agli olandesi sono subentrati i giapponesi, in grado di imporre la propria egemonia fino al momentro in cui è stata conquistata dell'agognata indipendenza, ottenuta nel 1949.
L'indipendenza non ha portato, tuttavia, la pace sull'isola che continua ad essere percorsa da lotte e guerre interne, originate di frequente da ragioni religiose. Bisogna attendere il 2002 per intravedere spiragli di pace in una zona del mondo particolarmente complessa ed affascinante quale è Sumatra, coltivando la speranza che il paese raggiunga la serenità e la prosperità.
Alla radicata instabilità politica si è poi aggiunta anche la virulenza della natura che ha omaggiato Sumatra con splendidi ambienti e scenari, ma allo stesso tempo l'ha colpita con calamità di enormi proporzioni. Si pensi al Lago Toba, una fra le mete più celebri dell'isola, nato da una delle più grandi eruzioni vulcaniche della storia umana, la quale è all'origine anche di una glaciazione che ha manifestato i propri effetti sull'intero pianeta.
Venendo alla storia più recente, tutti ricordiamo le immagini del 2004, quando l'opera congiunta e devastante del terremoto e dello tsunami ha portato distruzione e morte sull'isola, in particolare la provincia di Aceh.